Amalfi Coast Luxury Villa Rentals Specialists
Dall'Italia +39 335 6891661 Dall'estero +378 941108

In marcia verso il paradiso

Hai mai "toccato il cielo con un dito"? In Costiera Amalfitana ci sono luoghi dove ti sembrerà di poter sfiorare la volta celeste e dove ti sentirai al settimo cielo per la felicità inspirata dalla loro bellezza.

Rimarrai incantato dal blu del cielo e del mare, dal verde della costa selvaggia, dai colori pastello dei paesini arroccati sulle rocce. Resterai inebriato dal profumo della brezza marina, degli agrumeti tipici della Costiera, del mirto, del rosmarino e dei fiori. Ti perderai in un silenzio surreale, interrotto soltanto di tanto in tanto dai suoni della natura. Zaino in spalla, inizia l'avventura...

Il Sentiero degli Dei

Un percorso davvero divino quello che collega Bomerano, frazione di Agerola, a Nocelle, un piccolo borgo di Positano: 7 km di una bellezza infinita da percorrere in una esperienza sensoriale a 360°.
Il percorso, che raggiunge picchi di 650m di altezza, è una piacevole passeggiata, impervia solo in pochi tratti e che regala uno spettacolo davvero mozzafiato: superato il bivio per Nocelle vedrai la falesia tuffarsi nel mare, gli isolotti de Li Galli, punta Campanella e l'isola di Capri. Le emozioni sono tante ed intense sopratutto quando, quasi raggiunta Nocelle, si intravede Positano, che appare e scompare regalando scorci di ineffabile meraviglia. Il rischio è che ti vengano le vertigini... per la grande bellezza.

La Baia di Ieranto

Situata nel cuore dell'area marina protetta di Punta Campanella, la Baia di Ieranto è un luogo sacro, il cui fascino atterrisce chi la guarda. Qui Omero colloca le Sirene che attirarono Ulisse con il loro canto ammaliante ed ancora oggi il rumore delle onde che si infrangono sulle rocce in lontananza rievocano l'antico mito: un cammino di 4 ore di forte suggestione, che strega con l'immensità dell'azzurro.
Il sentiero che conduce alla Baia di Ieranto si imbocca a Nerano, frazione di Massa Lubrense, e procede in pianura per circa un chilometro.
Ad un tratto il dolce paesaggio naturalistico cambia e si è immersi nella selvaggia macchia mediterranea, ed ecco comparire Capri, Punta Campanella, il profilo della Costiera Amalfitana e gli isolotti dei Galli.

Il Santuario dell'Avvocata

Da Maiori fino al Santuario dell'Avvocata seguendo le orme degli antichi pellegrini: segui il percorso che si snoda tutto in salita fino a raggiungere gli 800 metri di quota sulla vetta del Monte Falesia, dove si trova l'eremo che affaccia sullo spettacolare Golfo di Salerno.
Costruito nel 1485, il Santuario è ancor oggi meta di pellegrinaggi dei fedeli della Costiera Amalfitana che qui si recano in processione il lunedì di Pentecoste al ritmo delle tammorre napoletane.
Si parte da una scalinata a via Casale Alto a Maiori e attraverso vigneti e agrumeti si raggiunge la sorgente di Acqua del Castagno, punto di ristoro prima della ascesa del monte che dopo 5 chilometri conduce prima al Grottone e poi all'intero complesso del Santuario dell'Avvocata.

La Torre dello Ziro

Una piacevole passeggiata di 5 chilometri verso un luogo simbolo della tormentata storia di Amalfi: la Torre dello Ziro, antica vedetta per l'avvistamento delle flotte saracene e teatro di uno dei più sanguinosi massacri degli annali amalfitani, lo sterminio di Giovanna D'Aragona e dei suoi figli, ivi trucidati ai primi del '500.
Si parte da Pontone, piccola frazione di Scala: da Via Fritto nei pressi della piazzetta si procede lungo la strada attraverso intricate scalinate, fino ad arrivare alle mura del Gran Ducato d'Amalfi e alla Fortezza, immersa in una pineta. Qui si staglia l'imponente e perturbante Torre dello Ziro, esattamente a metà altezza tra Ravello ed Amalfi.
Dopo aver visitato la Torre puoi proseguire l'escursione, scendendo per la rampa di scale che da Pontone conduce fino al centro di Atrani.

Per gli amanti del trekking questi gli itinerari più suggestivi per scoprire la nostra terra:

Il Sentiero degli Dei
  • Tempo di percorrenza: circa 3 ore.
  • Chilometri: 7,8 km.
  • Difficoltà: lieve.
La Baia di Ieranto
  • Tempo di percorrenza: circa 4 ore.
  • Chilometri: 6 km.
  • Difficoltà: media.
Il Santuario dell'Avvocata
  • Tempo di percorrenza: 6-7 ore.
  • Chilometri: 16 km.
  • Difficoltà: impegnativa.
Torre dello Ziro
  • Tempo di percorrenza: 2-3 ore.
  • Chilometri: 4-5 km.
  • Difficoltà: lieve.

Non sai da dove cominciare?

I nostri specialisti sapranno consigliarti la villa di lusso perfetta per te! Progettiamo insieme la tua vacanza da sogno in Costiera Amalfitana.

( )